Per chi utilizza SìPark è consentito di non esporre niente sul parabrezza. Gli ausiliari del traffico infatti procederanno al controllo, su targa, di tutti i veicoli che non espongono titolo di sosta e quindi potranno rilevare la regolare effettuazione della sosta per chi utilizza l’applicazione.

Si è ritenuto così di agevolare gli utenti e liberarli dall’impiccio di dove esporre adesivi o segni distintivi che comunque avrebbero imposto la necessità di procedere al controllo della sosta tramite la targa.